Tortine con crema di mandarino e granella di pistacchi – vegan e senza glutine

Avevo il portafrutta ricco di mandarini e la voglia di trasformarli in qualcosa di dolce.

Avevo voglia di sprigionare la creativitàSia dal punto di vista della ricetta da comporre, che dal punto di vista del gusto e del colore.

Poi è arrivata Letizia, che mi ha dato il la e l’ispirazione:  con il lancio del suo Talent The Free Food Lover  mi ha invitata a proporre un dolce soffice e senza glutine – questa è la tematica proposta.

Così, ecco che dalla mia cucina e dalla mia voglia di creare sono nate queste tortine…soffici soffici e ricche di “senza”:

  • senza glutine
  • senza uova
  • senza latticini
  • senza altri derivati animali
  • senza farine e zuccheri raffinati

Curiosi di scoprirne il gusto? Nonostante i “senza”, vi assicuro che il gusto è molto particolare ed è stato davvero apprezzato.

Esperimento riuscito! 😉

 

Ingredienti per il pan di spagna (ca. per una teglia da 24 cm di diametro):
  • 180 gr di farina di riso integrale
  • 80 gr di fecola di patate
  • 120 gr di olio di semi di vinacciolo (o di mais)
  • 80 gr di stevia (o 110 gr di zucchero di canna integrale)
  • 200 ml di latte di soia (o altro latte vegetale, senza glutine)
  • 8 gr di cremor tartato + 2 gr di bicarbonato di sodio
  • 1 cucc.no di polvere di rosa canina
  • la buccia grattuggiata di mezzo limone biologico
 Ingredienti per la crema ai mandarini:
  • 6 mandarini maturi biologici (dovrà risultarne ca. 200-210 ml di succo dalla spremitura)
  • 60 ml di acqua
  • 35 gr di amido di tapioca (se non lo avete, usate pure quello di mais)
  • 130 gr di zucchero di canna integrale
Per guarnire:
  • pistacchi sgusciati e tostati
Preparazione:

Iniziamo dal pan di spagna: unite gli ingredienti secchi in una ciotola – la farina, la fecola, la stevia, la rosa canina e la buccia grattugiata del limone – e iniziate a mescolare. Aggiungete a filo l’olio e il latte di soia. Per ultimo unite lievito e bicarbonato.

Otterrete un impasto liscio e dalla consistenza di una crema.

Versate in uno stampo da torta infarinato, o ricoperto da carta da forno, e infornate a 180°C in modalità statica per ca. 30 minuti. Fate la prova dello stuzzicadenti 😉

Lasciate raffreddare completamente.

Passiamo ora alla crema: spremete i mandarini e versate il succo ottenuto in un pentolino, assieme all’amido, all’acqua e allo zucchero. Mescolate con una frusta in modo da non formare grumi e portate a ebollizione il composto. Continuate a mescolare finché non si addensa, poi togliete dal fuoco.

Ricavate dal pan di spagna sfornato dei cilindri, aiutandovi con un coppa-pasta: a me sono risultati ca. 6 tortini.

Tagliateli a metà e farciteli con la crema. Spalmatene un po’ anche sul perimetro e sulla superficie.

A questo punto passate i tortini nella granella di pistacchi, che avrete precedentemente tostato in una padella e poi tritato. La crema, grazie alla sua consistenza gelatinosa, fungerà da collante.

L’accostamento di sapori e colori vi sorprenderà 😉

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Attenzione alla crema: una volta addensatasi dovrebbe essere utilizzata nel più breve tempo possibile, altrimenti si solidifica rendendone più difficile l’utilizzo…Ma niente paura! Vi basterà rimescolarla energicamente, anche con l’aiuto delle fruste, per farla tornare come prima.

Che fare con il pan di spagna avanzato una volta intagliati i tortini? Io ho realizzato dei bicchierini niente male 😉 Utilizzando gli stessi ingredienti ho sbriciolato sul fondo del bicchierino l’impasto avanzato e ho alternato a strati la crema di mandarino e la granella di pistacchio.

 

Con questa ricetta partecipo al contest “The Free Food Lover” organizzato da Senza è buono e Shake Your Free Life.

The Free Food Lover

2 pensieri riguardo “Tortine con crema di mandarino e granella di pistacchi – vegan e senza glutine

  1. Carissima, ti ringrazio per aver partecipato ^.^ adoro questa ricetta 😀 se avessi voglia e tempo, ti aspetto con altre ricette per il contest, c’è tempo fino al 5 dicembre, un abbraccio.
    Leti

    1. Grazie Leti!! Sono molto felice ti sia piaciuta 😍
      Parteciperò con altre ricette volentierissimo!
      Silvia

I commenti sono chiusi