Torta soffice alla barbabietola – senza lattosio

Giorno di Pasqua, in quarantena. Da sola a casa. Che fare? Una torta ovviamente!

Perchè non coccolarsi lo stesso? Il cioccolato è sempre immancabile…quest’anno poi avevo deciso di prenderlo della qualità che piace a me, rigorosamente fondente. Ho detto però “no” alla classica torta al cioccolato…la mia indole creativa mi spinge sempre a sperimentare ricette e texture nuove.

Così ho aperto il frigo e…toh un bel pacco di barbabietole! Con il cioccolato poi…un connubio che mai vi immaginereste <3

Per non parlare del colore… Altro che coloranti e filtri fotografici avanzati… tutta natura!

 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm (o per ca. 20 muffin)
  • 200 gr di farina 0
  • 50 gr di farina di cocco (o mandorle)
  • 400 gr di rape rosse già lessate
  • 200 gr di olio di semi di girasole
  • 250 gr di zucchero di canna integrale
  • 3 uova biologiche
  • 16 gr di lievito per dolci
  • 30 gr di cacao amaro
  • 130 gr (di gocce) di cioccolato fondente
  • Vaniglia in polvere
  • 1 pizzico di sale
Per decorare
  • Zucchero a velo
Preparazione

Iniziamo mettendo nel mixer le barbabietole lessate e aggiungendo ca.30 gr di olio prendendolo dal totale. Frulliamo tutto fino ad ottenere una bella crema densa e super fuxia!

A parte montiamo le uova con lo zucchero, utilizzando uno sbattitore elettrico, e versiamo assieme la mousse di rapa. Aggiungiamo quindi le farine setacciate, il sale, il lievito, la vaniglia (ne basta 1 cucchiaino o 1 bacca), il cacao e mescoliamo, versando a filo un pò alla volta il restante olio.

Per ultime le gocce di cioccolato, dopo averle leggermente infarinate (questo eviterà che si depositino tutte sul fondo), oppure della cioccolata a pezzettini.

Amalgamiamo bene il tutto e versiamo in una tortiera precedentemente foderata con della carta forno, oppure nei pirottini da muffin.

Inforniamo per ca. 30 min la torta a 190°C in forno statico oppure per 20 min i muffin alla stessa temperatura.

Fate la prova stecchino prima di estrarre!

Una volta sfornato il dolce, lasciatelo raffreddare e spolveratelo con dello zucchero a velo.

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Il trucco dell’infarinatura delle gocce di cioccolato serve affinchè queste si aggrappino al composto, senza cadere tutte sul fondo.

E’ da provare anche con le zucchine! Non ci credete? Un’altra abbinata verdura-cioccolato riuscita 😉

 

 

 

Muffin alla rapa rossa