Torta di mele – Vegan & Senza Glutine

Il tempo delle mele.

Rosse, gialle, striate, dolci, croccanti, fragranti, profumate…

Racchiudono tutti i colori dell’autunno, tutti i profumi dell’aria che si fa più fresca, la luce delle prime stufe accese,… ma anche il rumore delle foglie secche che si depositano sui sentieri boschivi, le risate dei bambini che giocano tra le pozzanghere del parco giochi vicino a casa, quelle degli anziani che giocano a carte sorseggiando un buon bicchiere di vino..

Pronti ad immergervi nell’autunno?

E allora salutiamo Ottobre con una bella tazza di tisana calda dalle note speziate e una bella fetta di torta di mele..non fatevi spaventare dal “senza” glutine e “senza” derivati animali, perchè non le manca proprio niente! 😉

 

Ingredienti (per uno stampo di ca. 18 cm):
  • 4 mele (io ho usato la verietà tipo Red Delicious)
  • 100 gr di farina di riso bio
  • 50 gr di maizena (amido di mais)
  • 40 gr di olio di mais bio
  • 150 ml di latte di soia (o mandorla)
  • 120 gr zucchero integrale di canna (che potete sostituire con 140 gr di malto di riso)
  • 1/2 limone bio (la scorza grattuggiata)
  • 1 cucc.no di sale fino
  • 15 gr lievito cremor tartaro
  • 1 cucc.no di vaniglia Bourbon in polvere
  • 1 cucc.no di cannella
  • 1 cucc.no di zenzero
  • 1 pizzico di noce moscata
Preparazione:

Come da buona abitudine, separiamo gli ingredienti secchi da quelli umidi.

Uniamo nella ciotola di una planetaria la farina, l’amido di mais, lo zucchero, la scorza grattugiata di limone, il sale, lo zucchero e infine il lievito. Mescoliamo bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Se utilizzate il malto, potete scioglierlo nel latte vegetale, che andrete a versare a filo, seguito dall’olio di mais, continuando a mescolare. Vi risulterà una pastella molto morbida, quasi liquida.

Incorporiamo ora le protagoniste, le mele, precedentemente tagliate a cubetti molto piccoli o a fettine. Mescoliamole delicatamente incorporandole bene nella pastella.

Lasciamo da parte qualche lamella di mela per la decorazione della superficie.

Aggiungiamo le spezie: io ho scelto cannella, zenzero e noce moscata (a piacere – io le adoro!).

Preriscaldiamo il forno a 180°C in modalità ventilata.

Versiamo quindi l’impasto nel nostro stampo, precedentemente foderato con della carta forno e cuociamo per circa 1h e 30, tenendo sotto controllo la doratura della superficie. Eventualmente abbassiamo un pò la temperatura. Cerchiamo di non aprire la porta del forno durante la cottura.

Fatevi avvolgere dall’aroma delle spezie e dalla dolcezza di questa torta, che risulterà morbida e umida, pronta da servire con una tazza di tisana calda… magari davanti alla stufa accesa, con un buon libro a farci compagnia.

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Potete utilizzare un foglio di carta alluminio da porre sulla superficie della torta, in modo da evitare l’imbrunimento repentino della vostra torta. L’importante è che lo togliate almeno 5-10 min prima di terminare la cottura, in modo da far asciugare bene l’impasto.

Se utilizzate delle mele biologiche, non pelatele! La buccia della mela è ricchissima di fibre e vitamine (C e A su tutte) che ci fanno tanto bene. Contiene anche acido ursolico, una sostanza importante per tenere a bada il peso corporeo.

Insomma… Buona, autunnale, sana, leggera e guduriosa…cosa volete di più!?

Provate e fatemi sapere 😉