Mega Muffin alla ricotta di capra, fichi secchi & nocciole

L‘autunno è decisamente la mia stagione preferita.

Sapori, profumi, colori, temperature… Starei ore a descrivervi le sensazioni che provo pensando a tutto quello che l’autunno ci può offrire.

Giallo, arancio, rosso, marrone, dorato…i colori delle foglie che virano giorno dopo giorno verso tonalità calde, che cambiano con la luce, che giocano con il vento, creando dei giochi di contrasto bellissimi.

Pensate alla luce del sole che si fa più calda, tenue ed intensa allo stesso tempo, diffondendo un’atmosfera di calma e pace tutt’attorno. Come quella della candela alla cannella che finalmente accendiamo finchè ci prepariamo una tisana speziata, riprendiamo in mano quel libro che avevamo lasciato a metà, coccolati nel tepore della coperta che ci scalda i piedi nelle giornate che si fanno più fresche.

Per non parlare di tutti i sapori che adoro: la zucca, in tutte le sue declinazioni; i funghi, il cavolo nero, i fichi, le castagne, le noci, le pere, l’uva matura, …

Celebro la nuova stagione con un morbidosissimo dolce da colazione e non solo che ha letteralmente coccolato tutta la famiglia, che mi ha già invitata a rifarlo al più presto!

 

Ingredienti
  • 250 gr di farina di tipo 1
  • 40 gr di fecola di patate
  • 120 gr di ricotta di capra
  • 80 ml di latte (di capra o vegetale alla mandorla)
  • 150 gr di zucchero integrale di canna
  • 80 gr di sciroppo d’acero (meglio se di grado C)
  • 2 uova bio
  • 80 gr di burro di qualità
  • 90 gr di nocciole tostate
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • 8 fichi secchi
  • marsala q.b.
  • 350 gr di Zucchero di canna integrale
  • 100 gr di Farina 0 biologica
  • 8-10 gr di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • cannella (a piacere)

 

Preparazione:

Iniziamo tagliando i fichi secchi a pezzettini e ammollandoli nel marsala (in alternativa possiamo ammollarli in un pò di latte).

In una ciotola montiamo il burro con lo zucchero e incorporiamo una ad una le uova. Aggiungiamo quindi lo sciroppo d’acero, la ricotta e il latte a filo. Setacciamo la farina e la fecola, assieme al lievito, e uniamole al composto. A questo punto incorporiamo anche le nocciole tritate grossolanamente, i fichi secchi ammollati, il pizzico di sale e la cannella.

Amalgamiamo bene il tutto e versiamo il composto in uno stampo a cerniera di diametro da 18 cm ca., rivestito da carta da forno.

Inforniamo a forno cado, a 180°C per circa 20-25 min avendo cura di fare la prova dello stecchino per verificarne il grado di cottura.

Sforniamo e decoriamo con dello sciroppo d’acero e delle nocciole spezzettate in superficie.

Buon Autunno!

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Potete con le stesse dosi realizzare circa una 20ina di muffin al posto di creare la torta.

Potete anche aggiungere dei datteri, avendo cura di aggiustare un pò le dosi dello zucchero.

La ricotta di capra l’ho scelta perchè maggiormente digeribile e con un contenuto maggiore di calcio e di fosforo.

Inoltre, il sapore un pò “selvatico” si sposa alla perfezione con la dolcezza del fico.