I miei Grancereale – müsli & bacche di Goji

Adoro i müsli.

Soprattutto quando hanno la frutta disidratata e tutti quei semini meravigliosi che amo smangiucchiare. Il rischio? Di lasciare i fiocchi d’avena isolati! Così mi sono ritrovata con un barattolone di müsli un pò sguarniti e tristi… Come rendere la colazione nuovamente ricca di gusto?

Usiamoli per fare i Grancereale!

Senza uova, con farina integrale, tanti cereali e buona frutta secca e disidratata. Il pieno di vitamine, fibra e nutrienti!

 

 

Ingredienti:
  • 150 gr di müsli (o solo fiocchi di avena)
  • 60 gr di farina integrale
  • 3 cucc. di cocco rapé
  • 50 gr di farina di mais tipo Fioretto
  • 100 gr di zucchero di canna integrale
  • 90 gr di burro (oppure 80 gr di olio di riso o mais)
  • 60 gr di nocciole tostate
  • 60 gr di bacche di Goji
  • Poco latte vegetale (io Avena Light Isolabio)
  • 1 cucc.no di lievito cremor tartaro
  • 1/2 cucc.no di bicarbonato
  • 1/2 cucc.no di sale fino

 

Preparazione:

Iniziamo tritando grossolanamente nel mixer i müsli con le nocciole, il cocco e le bacche di Goji. Mescoliamo la miscela così ottenuta agli altri ingredienti secchi: le farine, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il sale.

Uniamo quindi il burro freddo, un dadino alla volta (oppure l’olio a filo). Impastiamo e solo in ultima battuta aggiungiamo il latte vegetale: quanto basta per ottenere un composto omogeneo.

Copriamo l’impasto con la pellicola e mettiamo in frigo per almeno 30 minuti.

A questo punto, stendiamo l’impasto sulla carta forno, aiutandoci con mattarello ed eventualmente un altro pò di farina, nel caso l’impasto risultasse troppo appiccicoso. Formiamo i nostri biscotti con degli stampini appositi e inforniamo in forno ventilato a 175°C per ca. 10 minuti (controllate la doratura dei biscotti).

Sforniamo a lasciamo raffreddare.

Buonissima croccante colazione a tutti!

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Se utilizzate il burro, fate attenzione alle tempistiche di cottura: se lasciati troppo in forno il gusto potrebbe sentirsi particolarmente marcato e dare quindi fastidio.

Potete decidere di utilizzare anche altra frutta o comunque ingredienti diversi – qualche variante?

  • Mandorle tostate e lamponi disidratati
  • Quinoa soffiata e semi di zucca
  • Uvetta e noci
  • Noci di macadamia e gocce di cioccolato bianco (in questo caso riducete il burro utilizzato)

Potete anche aggiungere del cacao in polvere per un sapore più goloso.

Il commento appena sfornati? “Non vedo l’ora di fare colazione domattina!” – Inutile dire che l’attesa si è trasformata in una merenda 😉