Galette salata peperoni & cipolla di tropea

Era davvero molto tempo che non pubblicavo una ricetta salata.

Non credete sappia fare solo dolci eh..è che spesso sono gli unici che ho il tempo di fotografare!

Amo la cucina sana e mi nutro principalmente di cereali, proteine vegetali, frutta, verdura, ecc. come spiega anche la mia biografia. Prediligo la cucina vegana, ma non disdegno comunque uova e pesce, mangiati saltuariamente e solo da allevamenti biologici o comunque da fonti che mettono la sostenibilità e la tutela ambientale al primo posto.

Questa galette salata l’ho preparata una sera, in accompagnamento ad un ottimo hummus di fagioli cannellini.

Ingredienti per la pasta matta
  • 350 gr di farina di kamut
  • 50 ml di olio evo
  • 120 gr di acqua fredda
  • 2 cucc.ni di sale fino
  • 1 cucc.no di timo essiccato
Ingredienti per il ripieno
  • 2 peperoni rossi
  • 2 cipolle di tropea
  • 3 cucc. di olive denocciolate
  • sale & pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • Basilico per decorare
Preparazione:

In una ciotola mescoliamo la farina e il sale con olio e timo. Aggiungiamo l’acqua a filo e impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Copriamo con pellicola per alimenti e lasciamo riposare in frigo per almeno 1 oretta.

Affettiamo finemente le cipolle e mettiamole in una ciotolina ricoperte di acqua gelida e aceto per almeno una decina di minuti: questo servirà per togliere molta acidità alle cipolle e farle risultare poi più digeribili.

Curiamo nel frattempo i peperoni, rimuovendone semi e tutte le parti bianche. Tagliamoli a fettine sottili.

In una casseruola scaldiamo 2 cucc. di olio evo e 2 di acqua e soffriggiamo leggermente la cipolla per ca. 5 min. Aggiungiamo quindi i peperoni, saliamo e pepiamo e aggiungiamo le olive. Saltiamo il tutto per ca. 10 min mantenendo le verdure ancora un pò croccanti, senza stufarle troppo.

Estraiamo la pasta dal frigo e stendiamola sottile con un mattarello, foderando uno stampo da crostata di ca. 22-24 cm, facendola sbordare per almeno 2 cm su tutta la circonferenza.

Bucherelliamo il fondo e riempiamo con il ripieno, andando a ripiegare poi i lembi di pasta verso l’interno della galette. Aggiustiamo eventualmente di sale e facciamo un giro d’olio in superficie.

Inforniamo a ca. 185°C per ca. 45-50 min finchè la superficie non risulterà dorata e croccante.

Una volta intiepidita, serviamo decorando con del basilico fresco.

 

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Questa galette è ancora più buona se lasciata riposare e riscaldata il giorno dopo.

Su metà è stata fatta un’aggiunta di mozzarella di bufala, lasciata sciogliere in forno caldo qualche minuto…provatela!