Cookies al farro con farina di cocco & mandorle

Mamma mia quanto tempo è passato dalla mia ultima ricetta pubblicata…Nel mezzo è successo di tutto, tra cui un trasloco e una pandemia!

Purtroppo non ho avuto molto tempo per dedicarmi al blog o alla cucina, che per un pò ammetto aver abbandonato, un pò come se fossi andata in “blocco” creativo. Nonostante questo non ho mai smesso di amarla e continuerò a farlo perchè per me impastare, mescolare, infornare, decorare, … sono una vera e propria terapia!

Oggi ricomincio quindi da ciò che mi piace produrre maggiormente: i biscotti!

Una ricettina semplice, realizzata per farmi conoscere dai miei nuovi vicini di casa che ho scoperto essere delle persone assolutamente squisite, che mi hanno accolto con tanta allegria!

 

Ingredienti
  • 150 gr di farina di farro integrale
  • 100 gr di farina di cocco
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 130 gr di burro (o 95 di olio di semi di girasole)
  • 200 gr di zucchero di cocco integrale (o normale, di canna)
  • 1 uovo
  • 170 gr di mandorle (anche con le noci di macadamia vengono speciali!)
  • un pizzico di sale

 

Preparazione:

Vamos! Separiamo gli ingredienti secchi da quelli liquidi: In una ciotola miscelate le farine con lievito e sale.

Nel frattempo in una ciotola amalgamate il burro con lo zucchero, fino ad arrivare ad una consistenza cremosa. Incorporate quindi l’uovo e sbattete il composto per qualche minuto.

A questo punto aggiungiamo gli ingredienti secchi e le mandorle tritate grossolanamente.

Lasciamo riposare il composto in frigorifero per una mezz’oretta.

A questo punto, stendiamo l’impasto su una spianatoia con l’aiuto di un mattarello (ca. 1 cm) e creiamo i nostri biscotti con gli stampini che più ci piacciono.

Disponiamo su una teglia ricoperta da carta forno e inforniamo a 180° per 10/15 minuti.

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Se decidete di sostituire l’olio al burro, iniziate a lavorare prima l’uovo con lo zucchero finchè non ne risulterà un composto chiaro e spumoso. A questo punto aggiungete gli ingredienti secchi e l’olio a filo.

Se vedete che il composto risulta troppo asciutto, potete aggiungere un pò di latte (io solitamente uso quello di mandorla) – ne basta poco!

Se li fate… Godeteveli con un buon caffè caldo o con un cappuccino montato con il latte di mandorla <3