Biscottini con farina di mais & malto

Che ne dite di iniziare a pensare ai regalini di Natale?

Domani è l’8 dicembre e – se mi conosco! – sarò impegnata a sperimentare qualche altra ricettina in preparazione delle festività.

In questi giorni cercherò di stare in tema e regalarvi qualche ricettina facile – ma non scontata – che potete utilizzare per preparare dei biscottini fatti con le vostre mani, da regalare ad amici, parenti e colleghi!

Iniziamo con queste stelline al mais, che ho realizzato in 2 versioni: – una un pò più dolce, con uvetta e una copertura di zucchero integrale di canna. L’altra più delicata, con semi di girasole.

Sono delle stelline-snack, non solo per la loro dimensione, ma anche per la loro leggerezza: un gusto che può accompagnare addirittura un aperitivo!

Ingredienti:
  • 300 gr di farina di tipo 2
  • 100 gr di farina di mais (io ho usato quella di Mais Fioretto)
  • 100 gr amido di mais
  • 120 gr di malto d’orzo
  • 100 gr d’olio di riso (o di altro olio delicato)
  • 130 gr di latte vegetale
  • 1 bustina di lievito cremor tartaro
  • 1 cucc.no di sale fino

Versioni:

  1. Uvetta e zucchero integrale di canna q.b.
  2. Semi di girasole
Preparazione:

Iniziamo mescolando gli ingredienti secchi: le farine, l’amido, il sale e il lievito.

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, creiamo una sorta di emulsione con il malto, l’olio e il latte, che andremo ad aggiungere agli ingredienti secchi, continuando a mescolare. Ne otterremo un impasto morbido.

A seconda della versione scelta, andiamo ad aggiungere l’uvetta o i semi di girasole.

Formiamo una palla, copriamo con della pellicola trasparente e facciamo riposare in frigo almeno una mezzora.

Stendiamo sulla spianatoia con un mattarello, ponendo il panetto tra due fogli di carta forno per aiutarci.

Formiamo le stelline con gli stampini e adagiamo su una leccarda da forno.

–> Per la versione più dolce, con l’uvetta, passate le stelline nello zucchero integrale di canna, in modo che aderisca bene ai due lati del biscotto. Eventualmente, spennellate la superficie con un pò di latte vegetale prima di compiere questa operazione.

Infornateli ad una temperatura di ca. 185°C in modalità statica per ca. 15-18 minuti, fino a doratura.

 

Let’s EAT & enjoy ♥

Il consiglio in più…

Più piccoli li farete, più numerosi saranno! Questo significa: possibilità di realizzare più pacchettini regalo o di servirli come snack all’interno di ciotoline, da servire nel pomeriggio con una tazza di te o la sera, accompagnando una bella birra maltata o, perchè no, un buon bicchiere di vino fermo.

Uno tira l’altro! Si sciolgono in bocca 😉